• Turismo Culturale
    19.jpg
    Tîrgu Neamț, Museo Memoriale "Ion Creangă" Copyright 2012 Città di Tîrgu Neamţ
  • Turismo Storico
    20.jpg
    Tîrgu Neamț, La Fortezza di Neamţ Copyright 2012 Città di Tîrgu Neamţ
  • Turismo Religioso
    21.jpg
    Tîrgu Neamț, Il Monastero di Neamț Copyright 2012 Città di Tîrgu Neamţ
  • Turismo Natura
    22.jpg
    Tîrgu Neamț, La Riserva di uri "Dragoş Vodă" Copyright 2012 Città di Tîrgu Neamţ

Città Tîrgu Neamţ

Tîrgu Neamţ, una contrada con una storia favolosa, centro d'ispirazione per gli scrittori rumeni, con la Valle dell'Ozana vigilata dalla Fortezza di Neamţ e con il villaggio di Humuleşti vicino, ha formato una forte comunità, omogenea grazie alle tradizioni e ai costumi. Ci sono stati sempre famosi i mestieri i più diversi, dalla confezione delle zimarre rustiche fino alla realizzazione della tela di lino e delle cuciture, in colori vivi, naturali. La tradizione è conservata anche nel settore degli altri mestieri, come la lavorazione del legno. La scultura in legno è bene rappresentata. Le case hanno ricchi ornamenti, dalla veranda fino al portone. L'autunno, a Santa Maria, all'occasione della Festa della città, c'è la famosa fiera degli artigiani in legno che riunisce tutti gli artigiani di questa zona in una vera competizione di creatività e talento. Vicino alla città, alcune famiglie hanno conservato la tradizione dei mestieri trasmessi di generazione in generazione, fino al periodo attuale. In questo periodo, i turisti possono partecipare direttamente ad un immenso spettacolo folcloristico spontaneo, realizzato direttamente in strada, senza messinscena, solo con gli elementi della cultura antica, che diventa il legante principale dell'avvenimento. La città di Tîrgu Neamţ è famosa grazie ai suoi vestigi archeologici, che provengono dal periodo neolitico e dall'età del bronzo.

 

> Progetto di sostenibilità

Top 10 attrazione

>> Materiali di progetto

Tempo


Statistiche di traffico